Musei e membership. Webinar di EUConsult

Quanto è importante la membership per un museo? Quali differenze tra le membership in Europa e negli Stati Uniti d’America? Ne parliamo con Raffaele Picilli, durante lo Spotlight di EUConsult mercoledì 22 Novembre.

Quanto è importante la membership per un museo? Quali differenze tra le membership in Europa e negli Stati Uniti d’America? L’iscrizione contribuisce ad aumentare il numero di visitatori? È possibile utilizzare i benefici dei soci anche per ringraziare i donatori nelle organizzazioni non profit?

Ne parliamo con Raffaele Picilli, durante il tradizionale appuntamento mensile  Spotlight di EUConsult mercoledì 22 Novembre.

Molti i quesiti attorno a questo tema molto interessante che riguarda i consulenti che operano nel mondo della cultura a livello nazionale e internazionale.

Raffaele Picilli presenterà il quadro delle diverse tipologie di membership adottate dai più importanti musei del mondo. Al termine del webinar, i partecipanti avranno ricevuto molte informazioni utili per aumentare i benefit per i donatori in molti ambiti del Terzo settore, non solo quello culturale o artistico.

L’incontro, organizzato da EUConsult, l’organizzazione europea di professionisti che lavorano per organizzazioni del terzo settore e della società civile, è gratuito previa iscrizione a questo link:

https://pretix.eu/euconsult/museum/

Raffaele Picilli

Nel 2001 ha fondato la rete di consulenti per la Non Profit Raise the Wind. Ad oggi, il suo portafoglio clienti è composto da oltre 130 organizzazioni. È autore di pubblicazioni e ricerche comparate sul fundraising. È docente di tecniche di fundraising e dal 2001 ha formato oltre 12.000 operatori del Terzo Settore. Dal 2010 è presidente del Centro Studi sul Non Profit. È membro del Consiglio di Amministrazione di EUConsult e professore a contratto presso l’Università di Urbino-Carlo Bo.

Ha pubblicato, con Gabriele Granato, “Il valore inestimabile, marketing e fundraising per i beni culturali”, “Fundraising e marketing per i musei italiani” e nel 2023 “I musei salveranno il mondo”, tutti per Rubbettino Editore. In ambito culturale, è stato consulente per il Parco Archeologico di Paestum e Velia e per il Teatro Massimo di Palermo, l’Istituto Autonomo Villa d’Este e Villa Adriana di Tivoli, il Comune di Empoli.