Workshop 7 giugno. Le opportunità di consulenza nella PA

Alle prospettive e alle criticità della professione di consulente in comunicazione e fundraising per la Pubblica Amministrazione sarà dedicata una delle sessioni del workshop “Dal profit al non profit e ritorno, ospitato da First Friday il 7 giugno e organizzato da EUconsult Italia con la collaborazione di IFC Italy.

Annalisa LALUMERA – Consulente di Comunicazione, marketing, fundraising condividerà con noi diverse case histories, di successo e non. Le abbiamo fatto qualche domanda.

Quali sono oggi nella Pubblica Amministrazione le opportunità più interessanti per la professione del consulente di comunicazione e raccolta fondi?

Vi è sempre più la necessità da parte della PA di reperire risorse alternative ed integrative. Nella maggioranza dei casi, però, le figure interne non hanno competenze specifiche e non riescono a sopperire con i corsi di formazione in comunicazione e raccolta fondi, che pure qualche funzionario inizia a frequentare. Per questo è fondamentale l’affiancamento di un consulente.
Le opportunità sono moltissime: dai beni culturali, spesso a gestione pubblica, alla sanità, dove sarebbe davvero facile creare campagne di comunicazione sociale e ricerca di donazioni; dalla scuola, dove cresce l’esigenza di reperire fondi, ai comuni, dove donazioni, sponsorizzazioni e progetti di fundraising veri e propri potrebbero risolvere tanti problemi.  

Quali le criticità maggiori?

Far comprendere alle PA che “chi non comunica scompare”! Costruire una buona immagine significa aver acquisito un patrimonio di credibilità duraturo nel tempo, ma le amministrazioni  spesso non riescono a comunicare con efficacia l’esistenza e la qualità dei servizi che offrono.
Inoltre l’obiezione che viene fatta più spesso è che le PA non possono firmare consulenze per esigenze di spending review. Questo, unito al fatto che non esistono (o quasi) all’interno delle PA “uffici raccolta fondi” e al pregiudizio che in Italia grava sul mondo delle sponsorizzazioni, implica la necessità di ricercare sempre nuove modalità di collaborazione.
Più in generale, un grosso ostacolo è l’eccesso di burocrazia.

Le PA italiane sono consapevoli di poter reperire risorse straordinarie attraverso l’aiuto di consulenti professionisti?

Sono ancora pochi i Direttori Generali o i Sindaci che vedono una possibilità di crescita attraverso una figura esperta affiancata a un proprio dipendente.
Il legislatore ha aperto le porte ai rapporti tra pubblico e privato per il reperimento di fondi, anche se vincolati al rispetto di tre condizioni: devono essere diretti al perseguimento di interessi pubblici; escludere qualsiasi conflitto di interesse tra attività pubblica e attività privata; comportare risparmi di spesa per le amministrazioni coinvolte. Nonostante questa legge sia datata ormai 1999/2000, poche amministrazioni l’hanno presa seriamente in considerazione. Molti non la conoscono. Per esperienza posso dire però che dove mi è stato possibile spiegare esattamente cosa e come si poteva applicare qualcosa è stato fatto.
Un po’ per volta bisogna cercare di cambiare non solo la visione dei vertici delle PA, ma anche quella dei cittadini. Un esempio: Central Park  a New York, pur essendo di proprietà dello stato, vede le spese per la manutenzione pagate al 75% dalle donazioni dei cittadini. Negli Stati Uniti è la norma, mentre da noi è ancora insufficiente la cultura del rispetto e della difesa della cosa pubblica.

DAL PROFIT AL NON PROFIT E RITORNO:
PARTECIPA AL WORKSHOP,
 SCOPRI DI PIU’!

DOVE: sala Acquario @Avanzi via Ampère 61/A – Milano
ISCRIZIONI: entro martedì 4 giugno, inviando la ricevuta del pagamento tramite bonifico bancario a: info@euconsultitalia.it
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 15 euro soci EUconsult Italia, 25 euro non soci da versare gentilmente:Banco Popolare, Roma  Ag. 9 – conto corrente n. 000823 intestato a: EUCONSULT  ITALIA
Codice IBAN: IT48 H 05034 03209 000000000823
INFORMAZIONI:
– sull’evento: Francesca Mineo 335 5646983
– sul EUconsult Italia: Donatella Sassoli info@euconsultitalia.org – www.euconsultitalia.org
SCARICA IL PROGRAMMA