Un POW WOW per il buon fundraising

Tra gli appuntamenti formativi da segnalare a Milano, torna il Fund Raising POW WOW di Centrale Etica,  i prossimi 16 e 17 marzo.

Paolo Celli e Elisabetta Casali, fondatori di Centrale Etica e partner di IFC Italy su alcuni progetti comuni, descrivono in sintesi i contenuti della due giorni dedicata al fundraising

Da dove nasce questa definizione?

Abbiamo voluto prendere ispirazione dagli Indiani d’America e come loro ci raduniamo due giorni per stare insieme. Nel nostro caso, per parlare di raccolta fondi con tanti momenti di formazione, sia in gruppo che one-to-one, occasioni di networking e confronto.

E’ l’occasione per porre domande e trovare soluzioni, per ottenere consigli dedicati e ritrovare idee e energia per la raccolta fondi della propria organizzazione.

Cosa ci si aspetta dal POW WOW?

Due giornate piene, con attività formative, momenti di discussione e sessioni di consulenza. Organizziamo un POW WOW ogni 3 mesi, per un ciclo annuale di incontri, che in dodici mesi contribuirà a ottenere un cambio di passo per la propria organizzazione.

Proponiamo sempre sessioni di formazione in contemporanea, in modo da poter offrire un ventaglio ampio di temi fra cui scegliere, dalla Buona causa al 5×1000, dalla rendicontazione alle strategie con i grandi donatori. Sono previsti seminari brevi di 3 ore e laboratori di una giornata su argomenti fondamentali per la raccolta fondi; i contenuti sono sempre arricchiti di case history tratte dall’attività di consulenza di Centrale Etica. Infine non mancheranno sessioni di consulenza dedicate e strutturate, durante le quali si parlerà di un problema di raccolta fondi incontrato dall’organizzazione che lo richiede

Perché il POW WOW è diverso?

Innanzitutto perché poniamo al centro delle nostre attenzioni l’organizzazione, la Buona Causa e le persone, piuttosto che gli strumenti. E’ poi un’occasione per staccare la spina, mettere da parte i problemi e concentrarsi su una reale opportunità di miglioramento.

Informazioni: Centrale Etica

Leave a Reply